Orchifunicolectomia

[vc_row][vc_column][vc_column_text]

Intervento di Orchifunicolectomia per tumore maligno del testicolo: cos’è e come viene praticato. Scoprilo insieme a Romano Rago, Urologo Roma

Il termine Orchifunicolectomia sta ad indicare l’intervento chirurgico che si esegue per l’asportazione di un carcinoma del testicolo.

Una volta che gli accertamenti previsti (visita, ecografia testicolare, marcatori tumorali) facciano sospettare un tumore, si esegue questo intervento. In anestesia periferica si pratica una incisione inguinale per isolare il funicolo scrotale fino all’orificio inguinale interno.

Orchifunicolectomia - Testicolo
Orchifunicolectomia

E’necessario eseguire un clampaggio del funicolo al fine di evitare durante la manovra di esteriorizzazione del testicolo che cellule tumorali possano diffondersi.

Praticata la biopsia della zona sospetta e ricevuta la risposta di conferma, si procede all’orchifunicolectomia applicando nello scroto vuoto una protesi testicolare di misura adeguata.[/vc_column_text][/vc_column][/vc_row]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *